Warning: Illegal string offset 'css_section' in /web/htdocs/www.liberamentebari.com/home/wp-content/themes/Incorporate/functions.php on line 294

Warning: Illegal string offset 'css_elem' in /web/htdocs/www.liberamentebari.com/home/wp-content/themes/Incorporate/functions.php on line 295

Warning: Illegal string offset 'option_group' in /web/htdocs/www.liberamentebari.com/home/wp-content/themes/Incorporate/functions.php on line 296

Warning: Illegal string offset 'std_id' in /web/htdocs/www.liberamentebari.com/home/wp-content/themes/Incorporate/functions.php on line 298

Warning: Illegal string offset 'section_id' in /web/htdocs/www.liberamentebari.com/home/wp-content/themes/Incorporate/functions.php on line 299

Warning: Illegal string offset 'placeholder_new' in /web/htdocs/www.liberamentebari.com/home/wp-content/themes/Incorporate/functions.php on line 301

Warning: Illegal string offset 'choices' in /web/htdocs/www.liberamentebari.com/home/wp-content/themes/Incorporate/functions.php on line 305

Warning: Illegal string offset 'placeholder_new' in /web/htdocs/www.liberamentebari.com/home/wp-content/themes/Incorporate/functions.php on line 306

Warning: Illegal string offset 'desc' in /web/htdocs/www.liberamentebari.com/home/wp-content/themes/Incorporate/functions.php on line 307

Warning: Illegal string offset 'section' in /web/htdocs/www.liberamentebari.com/home/wp-content/themes/Incorporate/functions.php on line 337

Warning: Illegal string offset 'field' in /web/htdocs/www.liberamentebari.com/home/wp-content/themes/Incorporate/functions.php on line 338

Warning: Illegal string offset 'setting_defaults' in /web/htdocs/www.liberamentebari.com/home/wp-content/themes/Incorporate/functions.php on line 338

Warning: Illegal string offset 'option_group' in /web/htdocs/www.liberamentebari.com/home/wp-content/themes/Incorporate/functions.php on line 340

Warning: Illegal string offset 'choice_new' in /web/htdocs/www.liberamentebari.com/home/wp-content/themes/Incorporate/functions.php on line 342

Warning: Illegal string offset 'placeholder' in /web/htdocs/www.liberamentebari.com/home/wp-content/themes/Incorporate/functions.php on line 343

Warning: Illegal string offset 'section_id' in /web/htdocs/www.liberamentebari.com/home/wp-content/themes/Incorporate/functions.php on line 344

Warning: Illegal string offset 'option_group' in /web/htdocs/www.liberamentebari.com/home/wp-content/themes/Incorporate/functions.php on line 347

Category Archives: stress e ansia

Lo Zen e l’arte della Meditazione in movimento

Che camminare faccia bene alla salute lo sappiamo un po’ tutti ma, che possa aiutarci a ritrovare anche il nostro equilibrio psichico ed una maggiore consapevolezza di noi stessi, forse lo sanno ancora in pochi.

In molti si staranno chiedendo cosa ci sia di cosi trascendentale in un attività quotidiana come il camminare da poterci aiutare ad elevare persino il nostro spirito. Ogni giorno le nostre gambe ci portano alla fermata dell’autobus, al supermercato, nelle aule universitarie. A volte camminiamo con un passo tranquillo e rilassato, altre volte quasi corriamo nel tentativo di non arrivare tardi al nostro appuntamento. Tutto questo andare e venire durante la giornata sembra avere molto poco a che fare con pratiche salutari in grado di alleggerire la mente e lo spirito dai loro pesi eppure, le antiche tradizioni Zen, guardano al camminare come ad un ponte fra la meditazione e la vita quotidiana; un modo per rendere la prima parte della seconda.

Come tutte le cose a questo mondo, infatti, anche passeggiare può essere fatto con consapevolezza oppure con “leggerezza”, mettendo il pilota automatico, cancellando il mondo attorno a noi e lasciando che i pensieri si annodino confusamente l’uno all’altro.

Quando decidiamo invece di camminare in “modalità Zen” decidiamo consapevolmente di assaporare la vita in tutta la sua intensità ed in particolare, nel qui ed ora! Gridiamo silenziosamente al mondo intorno a noi: “siamo qui, esistiamo”.

Camminare ci aiuta ad essere in contatto con il nostro corpo, ad ascoltare la sua voce ed accogliere le sue richieste, i suoi bisogni.

Camminare in modo Zen vuol dire meditare in movimento e quindi, acquietare e rilassare la mente. Conosco personalmente molte persone che trovano parecchie difficoltà ad affrontare la classica meditazione seduta e non farsi travolgere dai propri pensieri. Camminare con consapevolezza può essere per queste persone la loro personale pratica meditativa.

La camminata Zen può diventare la via per gestire ansie e preoccupazioni imparando ad immergersi nel momento presente e ad osservare tutto quello che il mondo attorno a noi ci offre quotidianamente e che, immersi nella ragnatela dei nostri pensieri, ci lasciamo sfuggire.

Il maestro zen vietnamita Thich Nhat Hanh ama spiegare che, quando si medita camminando, ogni passo del nostro viaggio diventa la destinazione.

Provate voi stessi seguendo questi piccoli accorgimenti.

Per provare la prima volta a camminare con consapevolezza ti consiglio innanzitutto di trovare un posto tranquillo, va bene anche al chiuso all’inizio. Inspira ed effettua il primo passo, focalizzando la tua attenzione sulla pianta del piede destro. Solo quando sei consapevole che il tuo piede è completamente poggiato a terra ed ha finito quindi il suo movimento, sposta l’attenzione sul tallone del piede sinistro che comincia a sollevarsi e completa con consapevolezza anche questo passo. Mentre camminate con passo sincronizzate il respiro con i vostri passi. Tenete la vostra testa alta e dritta, guardatevi attorno e imparate a meravigliarvi di quello che vi circonda. Ascoltate le sensazioni che fanno vibrare il vostro corpo; sintonizzatevi sui suoni che vi circondano. Ricordatevi di essere sempre presenti nel qui ed ora. Lasciatevi guidare dalla terra!

Iniziate con camminate brevi, di 10 minuti circa. Fatelo ogni giorno e vedrete i risultati sul vostro stato di benessere.

A presto,

Antonio Antefermo

Psicologo e mental coach

Meditazione e Yoga per lavorare meglio nelle aziende made in USA

Sempre più aziende negli Stati Uniti hanno compreso che il buon rendimento dei loro dipendenti sul posto di lavoro dipende dal loro equilibrio mentale. La relazione benessere-produttività è sicuramente un argomento di grande attualità nelle aziende made in USA che negli ultimi anni hanno cercato, per esempio, di rendere l’ambiente di lavoro il più confortevole possibile.

Aiutare i propri dipendenti a passare nella maniera più serena e gradevole possibile le ore lavorative è l’obiettivo che in molti tendono di raggiungere…il fine ultimo, quello di aumentare la qualità del lavoro e la produttività stessa.

La scelta adottata da molte aziende è quella di abbracciare le filosofie orientali. A dimostrare il successo di questo connubio tra culture che sembrano cosi distanti tra loro è la General Mills, azienda leader nel settore alimentare. Alla fine dell’orario di lavoro, infatti, dipendenti e manager si dirigono verso saloni di meditazione che si trovano all’interno degli edifici aziendali, per dedicasi allo yoga e altre tecniche di rilassamento orientali.

A quanto pare si tratterebbe di una decisione che parte dai “piani bassi”, ovvero dagli stessi dipendenti, ma che nel tempo è stata appoggiata e sostenuta anche da manager e dirigenti.

Sono in molte le aziende che hanno deciso di seguire questo esempio. Sembrerebbe che circa un quarto delle società presenti sul suolo americano abbiano dato il via negli ultimi anni a programmi di meditazione o simili, orientati al benessere psico-fisico dei propri dipendenti.

Speriamo che anche in Italia le aziende comincino a seguire l’esempio delle loro “colleghe” d’oltre oceano.

Buon inizio settimana,
Antonio
Argomenti collegati
Corso in tecniche di rilassamento e gestione dello stress e dell’ansia : RilassataMente

I Cinque Tibetani – esercizi per il riequilibrio energetico

«I Cinque Tibetani®» sono un antico insegnamento di origine lamaista, giunto inalterato sino ai nostri giorni.

Tramandati oralmente, come in numerose tradizioni religiose ed esoteriche, furono divulgati in tutto il mondo a opera di Peter Kelder, grazie al grande interesse sorto negli anni trenta sui metodi di guarigione adottati da alcune comunità di monaci Himalayani.
Negli anni ottanta approdarono in Europa, diffondendosi come “la fonte dell’eterna giovinezza” e da quel momento sono costantemente in aumento le persone che hanno adottato questa benefica pratica.

Ansia e Stress? Impara le nostre tecniche di rilassamento

Prendetevi un momento per voi stessi…cellulari spenti, luci soffuse, melodie armoniche nell’aria che vi culleranno e sosterranno il flusso del vostro respiro tra leggeri profumi speziati.

Liberamente con la Dott.ssa Valentina Cisternino vi aspetta Giovedi 1° Dicembre a Bari alle 21.30 in via Vitantonio Di Cagno, 30 presso I Tre Accordi.

L’incontro sarà un piacevole momento dove rigenerarsi, lasciare andare via le tensioni della giornata e soprattutto dove potrete imparare tecniche di respirazione e rilassamento, da utilizzare da subito nella vostra vita!

Il costo è di 20,00euro ma se porti un amico/a beneficerete entrambi dello sconto del 50%.

Per la prenotazione è necessario mandare una e-mail a info@liberamentebari.com o un messaggio privato sul profilo facebook Valentina Cisternino Psicologa oppure chiamate al 328 4443803.

Si consiglia un abbigliamento comodo.

Stress e Ansia: La Meditazione

La meditazione è uno stato d’essere e può essere riscoperta nella propria interiorità!

La meditazione, infatti, non è un’azione, ma è un modo particolare e privilegiato di stare bene con se stessi facendo luce dentro di sé; solo facendo luce possiamo davvero vedere quello che è in noi. La luce non crea ma permette di vedere.

Le tecniche di meditazione che potete sperimentare nel corso RilassataMente, sono degli strumenti utili per cominciare a sperimentare questo stato privilegiato e per poi pian piano addentrarsi sempre più nella propria essenza.

Incontro Gratuito Tecniche di Rilassamento e Gestione dello Stress a Brindisi

Buon Giorno a tutti,

Martedì 5 Aprile,  a Brindisi, a partire dalle ore 20 si terrà un incontro gratuito del nostro corso in tecniche di rilassamento e gestione dello stress.

Il corso si terrà presso lo studio della Dott.ssa Valentina Cisternino in via Don Carlo Gnocchi 37.

Per info e prenotazioni potete chiamare al numero di telefono 328 444 38 03 oppure inviare una e-mail all’indirizzo info@valentinacisternino.it

Il programma del corso lo trovate a questo link.

Vi auguro una buona e serena giornata,

Antonio

Giovedì 31 Marzo Nuovo Incontro Gratuito del Corso in Tecniche di Rilassamento e Gestione dello Stress a Bari

Siamo lieti di annunciarvi un nuovo incontro Gratuito del corso in tecniche di rilassamento e gestione dello stress che si terrà Giovedi 31 Marzo a Bari in via Vitantonio Di Cagno n°30.

Per maggiori informazioni potete contattarci inviando una e-mail a info@liberamentebari.com o al numero di telefono 328 4443803.

Per leggere il programma dell’intero corso visitate la pagina dedicate cliccando sull’immagine qui sotto.

Vi auguro una buona e serena giornata

 

il 4 Aprile parte il Corso in Tecniche di Rilassamento e Gestione dello Stress a Bari

Lunedì 4 Aprile parte il nuovo corso in tecniche di rilassamento e gestione dello stressRilassataMente“.

Sono disponibili ancora alcuni posti. Per maggiori informazioni potete visitare la pagina dedicata al corso dove troverete il programma completo, costi ed orari.

Per prenotazioni potete chiamare al numero di telefono 328 4443803.

Vi aspettiamo…

RilassataMente: il nostro nuovo corso in tecniche di rilassamento e gestione dello Stress parte a Bari

Il nuovo per-corso che vi permetterà di entrare in possesso di efficaci strumenti e strategie per affrontare lo stress quotidiano, imparare a rilassarvi e a ridurre l’ansia partirà il 4 Aprile 2011 nella nostra sede di Bari.

Il corso prevede un incontro settimanale serale per un totale di 8 giornate. Per maggiori informazioni, conoscere il programma completo del corso e i costi, consultate la pagina riservata al corso RilassataMente.

Stress e Ansia da esame

Una cattiva gestione dei tempi di studio, le nottate passate in bianco per cercare di preparare un esame ormai alle porte, poco movimento ed una alimentazione poco equilibrata (con aumento o eccessiva perdita di peso), sono i nemici della grande maggioranza degli studenti italiani.

A questi si accompagnano cefalea, mal di schiena, problemi circolatori, insonnia e crisi di panico.

L’attitudine a strafare sembra essere una peculiarità dei giovani universitari.

Lo stress provocato dalla combinazione di queste cattive abitudini non sono mai da sottovalutare. I danni provocati perdurano nel tempo e possono portare a notevoli complicazione a livello psico-fisico. Gli psicologi italiani in una loro ricerca hanno notato che 8 ragazzi su 10 sono a rischio di stress eccessivo quando si trovano ad affrontare esami di maturità ed esami universitari.

I rischi legati ad un cattivo stile di vita e conseguenti all’ansia da risultato sono sempre in agguato.

Questa combinazione di cattive abitudini e stress contribuisce ad abbassare le difese immunitarie, rendendo i giovani più vulnerabili all’attacco di virus e batteri.

A livello psicologico le conseguenze derivanti dai tour de force davanti ai libri sono principalmente legati ad alti livelli d’ansia e all’insorgere dell’insonnia.

Da rivedere sono sicuramente i metodi di studio dei giovani universitari italiani. Troppe ore seduti davanti ala scrivania e di fronte al monitor, cattive posture, alimentazione scorretta ed irregolare, poca attività fisica.

Insomma, la voglia di far bene, di portare a casa buoni voti, sembra essere deleteria per i nostri ragazzi se non affrontata con metodiche più funzionali ed una gestione a livello psicologico degli obiettivi riformulata in maniera corretta e più efficace.

 

I nostri corsi collegati all’argomento:

Theme Tweaker by Unreal