Warning: Illegal string offset 'css_section' in /web/htdocs/www.liberamentebari.com/home/wp-content/themes/Incorporate/functions.php on line 294

Warning: Illegal string offset 'css_elem' in /web/htdocs/www.liberamentebari.com/home/wp-content/themes/Incorporate/functions.php on line 295

Warning: Illegal string offset 'option_group' in /web/htdocs/www.liberamentebari.com/home/wp-content/themes/Incorporate/functions.php on line 296

Warning: Illegal string offset 'std_id' in /web/htdocs/www.liberamentebari.com/home/wp-content/themes/Incorporate/functions.php on line 298

Warning: Illegal string offset 'section_id' in /web/htdocs/www.liberamentebari.com/home/wp-content/themes/Incorporate/functions.php on line 299

Warning: Illegal string offset 'placeholder_new' in /web/htdocs/www.liberamentebari.com/home/wp-content/themes/Incorporate/functions.php on line 301

Warning: Illegal string offset 'choices' in /web/htdocs/www.liberamentebari.com/home/wp-content/themes/Incorporate/functions.php on line 305

Warning: Illegal string offset 'placeholder_new' in /web/htdocs/www.liberamentebari.com/home/wp-content/themes/Incorporate/functions.php on line 306

Warning: Illegal string offset 'desc' in /web/htdocs/www.liberamentebari.com/home/wp-content/themes/Incorporate/functions.php on line 307

Warning: Illegal string offset 'section' in /web/htdocs/www.liberamentebari.com/home/wp-content/themes/Incorporate/functions.php on line 337

Warning: Illegal string offset 'field' in /web/htdocs/www.liberamentebari.com/home/wp-content/themes/Incorporate/functions.php on line 338

Warning: Illegal string offset 'setting_defaults' in /web/htdocs/www.liberamentebari.com/home/wp-content/themes/Incorporate/functions.php on line 338

Warning: Illegal string offset 'option_group' in /web/htdocs/www.liberamentebari.com/home/wp-content/themes/Incorporate/functions.php on line 340

Warning: Illegal string offset 'choice_new' in /web/htdocs/www.liberamentebari.com/home/wp-content/themes/Incorporate/functions.php on line 342

Warning: Illegal string offset 'placeholder' in /web/htdocs/www.liberamentebari.com/home/wp-content/themes/Incorporate/functions.php on line 343

Warning: Illegal string offset 'section_id' in /web/htdocs/www.liberamentebari.com/home/wp-content/themes/Incorporate/functions.php on line 344

Warning: Illegal string offset 'option_group' in /web/htdocs/www.liberamentebari.com/home/wp-content/themes/Incorporate/functions.php on line 347

Linguaggio del Corpo: alla ricerca di un po di sicurezza…

linguaggio del corpo i gesti di difesaCominciamo da una piccola considerazione…

Quando eravamo piccoli i nostri genitori ci abbracciavano e ci stringevano quando ci vedevano tristi, preoccupati o magari sofferenti. Da adulti assumiamo invece posizioni con le quali tentiamo di riprodurre quella sensazione di conforto quando ci ritroviamo davanti a situazioni ad alto stress.

Al posto di incrociare completamente le braccia, atto che può palesare fin troppo bene la paura che proviamo, a volte (in particolar modo le donne) usiamo un gesto molto più sottile, l’incrocio parziale: un braccio viene posto orizzontalmente all’altezza della vita e stringe l’altro, formando cosi un una barriera e simulando in tal modo una sorta di abbraccio.

Le barriere cosi create vengono spesso utilizzate in occasioni di riunioni con persone estranee o quando ci si sente insicuri. Una donna che assuma questa posizione si trova in una situazione tesa anche se di solito afferma di sentirsi a proprio agio.

Quando si trovano in una situazione simile gli uomini invece tendono invece ad utilizzare un’altra barriera parziale, l’incrocio delle mani sul corpo.

Conosciuta anche come posizione della zip rotta è un gesto che aiuta a sentirsi maggiormente sicuri in situazioni stressogene perchè protegge i genitali ed evita le conseguenze di potenziali “attacchi frontali”.

In molti vi ricorrono anche quando fanno la fila per mangiare negli istituti di carità o per ricevere sussidi; in questo caso denota scoraggiamento e vulnerabilità.

Un personaggio storico che veniva spesso ritratto in questa posizione era Hitler. Lo usava infatti regolarmente in pubblico per mascherare il senso di inadeguatezza sessuale che gli procurava il fatto di avere un solo testicolo.

Antonio Antefermo

Vi ricordo che il 5 e 6 Ottobre si terrà a Brindisi il nostro seminario sul linguaggio del corpo. CLICCATE QUI PER IL PROGRAMMA COMPLETO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Theme Tweaker by Unreal