Warning: Illegal string offset 'css_section' in /web/htdocs/www.liberamentebari.com/home/wp-content/themes/Incorporate/functions.php on line 294

Warning: Illegal string offset 'css_elem' in /web/htdocs/www.liberamentebari.com/home/wp-content/themes/Incorporate/functions.php on line 295

Warning: Illegal string offset 'option_group' in /web/htdocs/www.liberamentebari.com/home/wp-content/themes/Incorporate/functions.php on line 296

Warning: Illegal string offset 'std_id' in /web/htdocs/www.liberamentebari.com/home/wp-content/themes/Incorporate/functions.php on line 298

Warning: Illegal string offset 'section_id' in /web/htdocs/www.liberamentebari.com/home/wp-content/themes/Incorporate/functions.php on line 299

Warning: Illegal string offset 'placeholder_new' in /web/htdocs/www.liberamentebari.com/home/wp-content/themes/Incorporate/functions.php on line 301

Warning: Illegal string offset 'choices' in /web/htdocs/www.liberamentebari.com/home/wp-content/themes/Incorporate/functions.php on line 305

Warning: Illegal string offset 'placeholder_new' in /web/htdocs/www.liberamentebari.com/home/wp-content/themes/Incorporate/functions.php on line 306

Warning: Illegal string offset 'desc' in /web/htdocs/www.liberamentebari.com/home/wp-content/themes/Incorporate/functions.php on line 307

Warning: Illegal string offset 'section' in /web/htdocs/www.liberamentebari.com/home/wp-content/themes/Incorporate/functions.php on line 337

Warning: Illegal string offset 'field' in /web/htdocs/www.liberamentebari.com/home/wp-content/themes/Incorporate/functions.php on line 338

Warning: Illegal string offset 'setting_defaults' in /web/htdocs/www.liberamentebari.com/home/wp-content/themes/Incorporate/functions.php on line 338

Warning: Illegal string offset 'option_group' in /web/htdocs/www.liberamentebari.com/home/wp-content/themes/Incorporate/functions.php on line 340

Warning: Illegal string offset 'choice_new' in /web/htdocs/www.liberamentebari.com/home/wp-content/themes/Incorporate/functions.php on line 342

Warning: Illegal string offset 'placeholder' in /web/htdocs/www.liberamentebari.com/home/wp-content/themes/Incorporate/functions.php on line 343

Warning: Illegal string offset 'section_id' in /web/htdocs/www.liberamentebari.com/home/wp-content/themes/Incorporate/functions.php on line 344

Warning: Illegal string offset 'option_group' in /web/htdocs/www.liberamentebari.com/home/wp-content/themes/Incorporate/functions.php on line 347

Lo Zen e l’arte della Meditazione in movimento

Che camminare faccia bene alla salute lo sappiamo un po’ tutti ma, che possa aiutarci a ritrovare anche il nostro equilibrio psichico ed una maggiore consapevolezza di noi stessi, forse lo sanno ancora in pochi.

In molti si staranno chiedendo cosa ci sia di cosi trascendentale in un attività quotidiana come il camminare da poterci aiutare ad elevare persino il nostro spirito. Ogni giorno le nostre gambe ci portano alla fermata dell’autobus, al supermercato, nelle aule universitarie. A volte camminiamo con un passo tranquillo e rilassato, altre volte quasi corriamo nel tentativo di non arrivare tardi al nostro appuntamento. Tutto questo andare e venire durante la giornata sembra avere molto poco a che fare con pratiche salutari in grado di alleggerire la mente e lo spirito dai loro pesi eppure, le antiche tradizioni Zen, guardano al camminare come ad un ponte fra la meditazione e la vita quotidiana; un modo per rendere la prima parte della seconda.

Come tutte le cose a questo mondo, infatti, anche passeggiare può essere fatto con consapevolezza oppure con “leggerezza”, mettendo il pilota automatico, cancellando il mondo attorno a noi e lasciando che i pensieri si annodino confusamente l’uno all’altro.

Quando decidiamo invece di camminare in “modalità Zen” decidiamo consapevolmente di assaporare la vita in tutta la sua intensità ed in particolare, nel qui ed ora! Gridiamo silenziosamente al mondo intorno a noi: “siamo qui, esistiamo”.

Camminare ci aiuta ad essere in contatto con il nostro corpo, ad ascoltare la sua voce ed accogliere le sue richieste, i suoi bisogni.

Camminare in modo Zen vuol dire meditare in movimento e quindi, acquietare e rilassare la mente. Conosco personalmente molte persone che trovano parecchie difficoltà ad affrontare la classica meditazione seduta e non farsi travolgere dai propri pensieri. Camminare con consapevolezza può essere per queste persone la loro personale pratica meditativa.

La camminata Zen può diventare la via per gestire ansie e preoccupazioni imparando ad immergersi nel momento presente e ad osservare tutto quello che il mondo attorno a noi ci offre quotidianamente e che, immersi nella ragnatela dei nostri pensieri, ci lasciamo sfuggire.

Il maestro zen vietnamita Thich Nhat Hanh ama spiegare che, quando si medita camminando, ogni passo del nostro viaggio diventa la destinazione.

Provate voi stessi seguendo questi piccoli accorgimenti.

Per provare la prima volta a camminare con consapevolezza ti consiglio innanzitutto di trovare un posto tranquillo, va bene anche al chiuso all’inizio. Inspira ed effettua il primo passo, focalizzando la tua attenzione sulla pianta del piede destro. Solo quando sei consapevole che il tuo piede è completamente poggiato a terra ed ha finito quindi il suo movimento, sposta l’attenzione sul tallone del piede sinistro che comincia a sollevarsi e completa con consapevolezza anche questo passo. Mentre camminate con passo sincronizzate il respiro con i vostri passi. Tenete la vostra testa alta e dritta, guardatevi attorno e imparate a meravigliarvi di quello che vi circonda. Ascoltate le sensazioni che fanno vibrare il vostro corpo; sintonizzatevi sui suoni che vi circondano. Ricordatevi di essere sempre presenti nel qui ed ora. Lasciatevi guidare dalla terra!

Iniziate con camminate brevi, di 10 minuti circa. Fatelo ogni giorno e vedrete i risultati sul vostro stato di benessere.

A presto,

Antonio Antefermo

Psicologo e mental coach

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Theme Tweaker by Unreal